iscriviti alla newsletter
 
vai alla home della festa nazionale
 
Articolo

Spinoza: “Una risata vi disseppellirà”

Pesaro – 27 agosto - ore 23.00 Stefano Andreoli - Alessandro Bonino Spinoza. Una risata vi disseppellirà (Aliberti Ed.) con Paolo Angeletti Il Resto del Carlino

Spinoza
 Finire la giornata più afosa dell’anno assistendo alla presentazione di un libro di freddure è stato proprio l’ideale! 

Stefano Andreoli ed Alessandro Bonino, in forma strepitosa, hanno allietato il numerosissimo pubblico presente a Piazzale Collenuccio fin quasi all’una di notte, con una raffica di battute tratte dai loro libri, che raccolgono il meglio tra quelle pubblicate sul loro sito (www.spinoza.it) , che conta quasi 18.000 iscritti – collaboratori.

Tante risate, numerosi applausi, più o meno convinti, a seconda dei “bersagli” colpiti e affondati.

D’altronde la satira, soprattutto quella che commenta fatti reali di stretta attualità, è un po’ come il maiale. Il nostro Segretario direbbe che non è fatto solo di prosciutti, ma è anche vero che del maiale non si butta niente.

A dire il vero, forse per il loro ruolo di graditi ospiti, al PD sono state riservate solo brevi punzecchiature, mentre il “campo avverso” ha subito decine di colpi micidiali, scatenando l’ilarità dei presenti. Come per le poesie di Sandro Bondi, tra cui quella dedicata a Dell’Utri, o nella straordinaria lettura che l’ignara Francesca, “pescata” tra il pubblico, ha fatto della notte con Berlusconi descritta nel libro di Patrizia D’Addario.
 
Il moderatore Paolo Angeletti, del Resto del Carlino, schiacciato dalla verve dei due è letteralmente scomparso dal dibattito quando ha chiesto: “Come siete passati dal sito al libro?” e si è sentito rispondere: “ E’ bastato premere Stampa!” 

Vi anticipiamo solo alcune delle migliori, sentite durante la serata, precisando che la prima parte del capoverso è la notizia reale, mentre l’ultima è la battuta spinoziana: 

Maradona: sei anni senza droga 
Poi sono iniziate le elementari 

Crisi della scuola: non c’è più carta igienica.
Appello della Gelmini: ragazzi, tenete duro!
 
Ruby passò ad Arcore tutta la notte del 25 aprile.
Complimenti per la resistenza! 

Berlusconi: non sapevo che Patrizia D’Addario fosse una Escort! 
Io avevo chiesto una Brava! 

Tremonti afferma: “La cultura non si mangia!” 
 Per questo lui non la caga… 

Lo stesso giorno del pugno a Capezzone è morto il polpo Paul.
Tempi duri per gli invertebrati… 

Piaciuto il “trailer”? Le altre duemila battute sul bellissimo Spinoza. Una risata vi disseppellirà (Aliberti Ed.)

Redazione web Feste Democratiche – Fausto Minisini, Davide Testa 
Foto h24 – Toni-Ugolini
tag
servizi