iscriviti alla newsletter
 
vai alla home della festa nazionale
 
agenda
ago 27
ago 9

Festa Democratica di Siena

"L'Italia s'è desta"...anche a Siena


Siena loc.jpg
Green economy, agricoltura, lavoro, giovani, viabilità, cultura e questione di genere. Saranno questi alcuni dei temi al centro delle diciotto iniziative politiche che animeranno la Festa. Tanti i protagonisti dei dibattiti che riprenderanno la collaudata formula del dialogo con il pubblico e con le testimonianze dirette di politici, imprenditori, cittadini e rappresentanti di associazioni.
Ad aprire il “cartellone” saranno, martedì 9 agosto, Elisa Meloni, segretario provinciale del Pd senese e Giulio Carli, segretario Unione Comunale del Pd di Siena. Altro appuntamento significativo sarà quello di mercoledì 10 agosto, sempre alle ore 21, con un dialogo a più voci sulla sfida dell’economia verde a Siena e in Italia che, venerdì 12 luglio sempre alle ore 21, tornerà al centro del forum sull’agricoltura di qualità. Di grande interesse, si annunciano gli incontri con, Rosy Bindi, presidente assemblea nazionale Pd in programma sabato 13 agosto alle ore 21, e quelli con gli amministratori locali, per lo spazio “A tu per tu” con le interviste, in programma venerdì 19 agosto, con il sindaco di Siena, Franco Ceccuzzi e venerdì 26 agosto con Simone Bezzini, presidente della Provincia di Siena. Novità di questa stagione, infine, le riflessioni di carattere internazionale: spazi tematici dove confrontarsi sulle questioni di politica estera e di finanza. Tre saranno gli appuntamenti, che si svolgeranno, sempre alle ore 21, presso lo spazio dibattiti: lunedì 22 agosto, si parlerà della crisi libica e del ruolo dell’Italia nel bacino del Mediterraneo con Claudio Martini, responsabile esteri Pd Toscana; “L’economia italiana alla prova del mercato globale” sarà, invece, il titolo del dibattito di mercoledì 24 agosto, al quale parteciperà Stefano Fassina, responsabile economia del Pd nazionale e, infine, sabato 27 agosto, sarà affrontato il ruolo della Toscana in Europa grazie agli interventi dell’europarlamentare Leonardo Domenici e di Alberto Monaci, presidente del Consiglio della Regione Toscana. 
Invito letterario con aperitivo: ogni giorno la presentazione di un libro. Tornano anche per questa edizione “Aperilibri”, gli happy hour letterari per presentare libri, incontrare autori e discutere di letteratura davanti a un buon aperitivo. Gli incontri si terranno tutti, presso lo stand di Generazione Democratica a partire dalle ore 18.30. Si comincia giovedì 11 agosto con la presentazione di “Quando hanno aperto la cella” di Luigi Manconi e Valentina Calderoni. Venerdì 12 agosto sarà la volta di Lorenzo Bianciardi autore de “Il sapore di un film”, mentre sabato 13 agosto sarà presentato “Il destino di un clandestino” di El Hadji Malick Samb. “Storia naturale di una famiglia” è il titolo del volume che Ester Armanino proporrà al pubblico giovedì 18 agosto. Anche per il week-end post Palio ci sarà spazio per le buone letture con gli appuntamenti letterari di venerdì 19 agosto, con Alessandro Orlandini per “Piccola storia di Siena”; sabato 20 agosto con Maurizio Boldrini e i “Miti di città” e domenica 21 agosto con Stefano Maggi e la presentazione de “Il piano regolatore di Siena 1956-1959”. Il calendario di “Aperilibri” riprenderà lunedì 22 agosto con Vannino Chiti che in veste di autore presenterà “Religioni e politica nel mondo globale”. Martedì 23 agosto, saranno i giovani poeti toscani protagonisti per un colloquio a più voci. Molto atteso l’aperitivo intervista con Daniele Silvestri di giovedì 25 agosto. Chiudono gli appuntamenti con la letteratura tre incontri speciali: il primo con Ivan Scalfarotto, venerdì 26 agosto, per la presentazione di “In nessun paese, perché sui diritti dell’amore l’Italia è fuori dal mondo”; sabato 27 agosto dal titolo “Amore non ne avremo. Poesie e immagini di Peppino Impastato” e gran finale, domenica 28 agosto, con “Spinoza: una risata vi deseppellirà” degli autori Alessandro Bonino e Stefano Andreoli. 
Anche per il 2011 la musica sarà una delle protagoniste indiscusse della Festa del Pd: dai grandi artisti del panorama nazionale fino agli spazi dedicati alle giovani band emergenti.

Il ricco cartellone di appuntamenti prevede oltre trenta spettacoli e concerti. Per gli amanti dei ritmi cubani si parte martedì 9 agosto, alle ore 21.30, con il concerto dei Buona Vista Social Club. Tra gli spettacoli più attesi, tutti gratuiti e tutti a partire dalle 21.30, ci sono quelli che vedranno protagonisti Giuliano Palma & Bluebeaters (venerdì 12 agosto), Bobo Rondelli (venerdì 19 agosto), Daniele Silvestri (giovedì 25 agosto) e i Marta sui Tubi & Dedalo (sabato 27 agosto). Per tutti i concerti e gli spettacoli, resiste la formula dell’ingresso gratuito. Oltre alla musica la Festa democratica incontra l’arte per la mostra fotografica “Le carte che parlano” a cura dell’Associazione Archivio Storico dell’Udi di Siena. Nello spazio dibattiti invece sarà allestita “Idee chiare per governare il Paese”, uno speciale viaggio per immagini alla scoperta delle proposte del Partito Democratico sui temi di stretta attualità come la scuola, il lavoro, il fisco e la giustizia. 
L’offerta culinaria della Festa. Piatti della tradizione senese e toscana, ma anche ricette sfiziose. La buona tavola torna protagonista della Festa del Partito democratico in Fortezza, con quattro punti ristoro. Per una cena di qualità, ma non troppo impegnativa, la Trattoria offre un menu che prevede carne alla brace, pasta e piatti freddi. Affettati, bruschette, formaggi e buon vino: sono alcuni dei piatti cult proposti dall’Osteria per una cena semplice e genuina. Al Ristorante, aperto ogni sera, il menu offre piatti di terra e di mare, cucina tradizionale, ma anche sapori più ricercati da accostare alla Carta dei vini bianchi e rossi. Gli appassionati di ciaccini, ciabatte e pizze, avranno solo l’imbarazzo della scelta nel ricco menù della Pizzeria. Per concludere la serata gli ospiti della Festa potranno recarsi in uno degli Stand Golosi che, ogni sera, propone frutta fresca di stagione, dolci, macedonie, gelati, crepe e torte salate. Novità 2011 l’apertura del Wine Bar con degustazioni di vini e prodotti della filiera corta. 
Tutti giorni per i più piccoli il divertimento è assicurato sui gonfiabili e sulle giostre. Ogni sabato per tutta la durata della Festa ci saranno spettacoli di animazione, grazie alla presenza della cooperativa Gioco le Nuvole.

Sito internet della festa: http://www.sienapartitodemocratico.it/pdsiena/
Telefono per informazioni: 0577.2291
servizi